Articoli

1) Patentino per operatore macchine complesse (perforatore)



Art. 77 CCNL 18 Giugno 2008 Industria

Le imprese che effettuano lavori connessi alla Categoria OS 21 "OPERE STRUTTURALI SPECIALI" ovvero nel settore delle perforazioni nel sottosuolo e dei consolidamenti, devono essere in possesso di un patentino specifico per l'abilitazione alla conduzione di Macchine Complesse di Piccolo Diametro/Grande Diametro della validità di 5 anni.

CONTENUTI DEI CORSI:

Sicurezza sul lavoro nel cantiere, Gestione ambientale; Perforazione a grande/piccolo diametro: tipi, macchine impiegate e procedure esecutive in sicurezza; Manutenzione della macchina in sicurezza; Motoristica e manutenzione; Officina di cantiere in sicurezza; Posizionamento; Prova di perforazione; trasporto della macchina

DURATA DEI CORSI:

1. Percorso di AVVIAMENTO
Prima fase: rivolto al personale gi√† presente in azienda inquadrato almeno al 2¬į livello del CCNL del settore edile e che l'azienda valuta di formare per ottenere la qualifica di operatore conduzione di macchine complesse (240 ore) in azienda da svolgersi sulla macchina di cui si chiede l'abilitazione, seguito da un Tutor interno aziendale, munito di patentino, e da uno esterno della Scuola Edile.

Seconda fase: 40 ore abilitanti presso una Scuola Edile aderente al sistema Formedil.

2. Percorso di FORMAZIONE PER INOCCUPATI E DISOCCUPATI
Per lavoratori non occupati. Corso teorico in aula e pratico su campo prove (460 ore), stage formativo di 400 ore e formazione abilitante di 40 ore.

3. Percorso di AGGIORNAMENTO
Per operatori abilitati
con meno di 24 mesi di attività lavorativa nei 5 anni di validità del Patentino (16 ore);

4. Percorso di di RINNOVO
Per operatori abilitati con almeno di 24 mesi di attività lavorativa anche non consecutiva negli ultimi 5 anni di validità del Patentino.

La partecipazione al corso è gratuita per le imprese iscritte alla Cassa Edile si Ancona Assistedil e in regola con i contributi

I lavori connessi alla categoria OS21 "Opere strutturali speciali" comprendono in via esemplificativa, l'esecuzione di indagini ed esplorazioni del sottosuolo con mezzi speciali, posa di diaframmi, di pali, stabilizzazione di terreni, esecuzione di prove di carico, di pozzi, impermeabilizzazione ed il consolidamento di terreni. Le imprese che effettuano tali lavori, oltre alle disposizioni del D.Lgs 81/08 devono adempiere all'obbligo previsto dall'art. 79 comma 19 del nuovo codice degli Appalti.

Per poter partecipare ai corsi è necessario compilare il modello di iscrizione al corso

 

La Segreteria della Scuola Edile di Ancona rimane a disposizione per ulteriori informazioni.